Aumento della popolarità del sito

Oltre alle tecniche on-page, un ulteriore elemento per assicurare un buon posizionamento sui motori é la cosiddetta “link popularity”, ovvero il numero e la qualità dei link che puntano alle pagine di un sito.

Molti siti hanno valicato con successo questo sistema per migliorare il proprio ranking sui motori di ricerca. Il termine “link popularity” indica la misura dei link che sono diretti verso un determinato sito.

Appartengono a quella cerchia di fattori, definiti off-page, che nel tempo hanno preso il sopravvento rispetto ai fattori on-page.link building

Ogni link rappresenta un voto. E dunque, più link sono rivolti ad un sito più alto é il valore della popolarità di quel sito.

Quindi se é vero che i motori di ricerca rappresentano il principale mezzo di promozione web, é pur altrettanto vero che un'adeguata presenza in rete di un sito dipende molto dalla sua popolarità.

Il motore di ricerca capisce che una pagina/un sito é popolare dalla presenza numerica e dal tipologia qualitativa di link ricevuti da altri siti.

La link building - Backlink e outbound link

Per progettare una visibilità a lungo termine, volta ad aumentare i link di ciascuna categoria, occorre ricercare periodicamente nuovi siti che, linkando il nostro sito o pagine di esso, trasmetteranno del valore dall'esterno (cd. link juice).

Gli algoritmi di Google, negli anni, tendono a sottovalutare l'aspetto squisitamente quantitativo dei backlink, dando maggior rilievo alla qualità di link. Se un link proviene da una pagina di valore, allora il valore di questo link sarà molto maggiore rispetto ad un link di scarso valore.

Tonnellate di link servono dunque a poco/nulla, servono i link di qualità. Questo meccanismo dei motori di ricerca parte da un'idea, elementare.

Semplificando, il concetto é questo.

einstein

Supponiamo che io, persona normale, dico che il signore in foto é stato uno scienziato illuminato, tra i più all'avanguardia, quanti ci credono? Qualcuno forse si, qualcun altro avrà dei dubbi, altre persone (penso tante) non ci crederebbero mai.

Se oltre a me, anche il mio professore di fisica delle superiori ed il mio docente universitario sostengono la stessa opinione, il numero di quelli che ci crederanno, verosimilmente crescerà? Sicuramente SI.

Infine, se oltre a me ed i miei due docenti, anche TUTTE le delegazioni finalizzate allo sviluppo della scienza nel mondo sostengono la stessa tesi, allora diventerà un dato di fatto che Einstein sia stato tra i più autorevoli e all'avanguardia scienziati di tutti i tempi.

Questo é un pò l'astrazione che sta alla base della link popularity.

Se parliamo di link dal nostro sito verso l'esterno, gli outbound link, gli stessi devono rappresentare un reale approfondimento all'argomento. Il link in uscità dovrà linkare una pagina a tema. Se poi il sito linkato é considerato autorevole da Google, questo sarà visto sicuramente come un fattore altamente positivo agli occhi dei motori di ricerca. Verosimilmente, link esterni verso risorse spam potrebbero penalizzare il sito da cui parte il link.

I link naturali e spontanei

link juicePer Google, i migliori link, quelli che trasmettono realmente valore (link juice), sono i link spontanei, ovvero inseriti di propria iniziativa dagli altri siti, sono indubbiamente i più difficili da ottenere, poiché non dipendono unicamente dalla nostra volontà e dai nostri progetti, ma soprattutto dall’interesse che sapranno suscitare nel tempo.

La prima caratteristica necessaria per sviluppare costantemente link di questo tipo é un contenuto originale ed unico, che spinga inevitabilmente gli altri a collegarlo per il naturale e legittimo interesse in quel che si é sviluppato.

Perché ciò avvenga occorre disporre di un servizio davvero innovativo o di una prestazione originale, che renda il sito interessante al di là del settore di appartenenza. Google da anni ha introdotto aggiornamenti ai propri algoritmi affinché si possano ripulire le serp dai siti spam, siti che non contengono contenuto utile alla nostre ricerche.

In questo modo sarà in grado di fornire migliori risposte alle richieste degli utenti. Panda & penguin update sono due aggiornamenti degli algoritmi di Google che prendono in considerazione ESCLUSIVAMENTE la qualità dei link.

I link tematizzati

tematicita linkAssociato al concetto di link, troviamo quello di Page Topic (tema). Link provenienti da pagine con lo stesso tema di quella in esame sono ritenuti di maggior contributo agli occhi dei motori: é un link di utilità per l'utente. Il valore della link popularity resta lo stesso, ma il page topic (altro fattore importantissimo per i motori di ricerca) ne risulta positivamente influenzato.

Nel caso dei link in html, il fatto che il testo attivo contenga parole a tema per la pagina di arrivo dello stesso (e, meglio ancora, anche per quella di partenza) aumenta ulteriormente il livello di pertinenza della pagina. Per questo motivo, é preferibile, magari avere un numero non eccessivo di link, ma con temi ben precisi, piuttosto che molti da pagine qualunque.

 I link da siti autorevoli

link autorityUn link proveniente da un sito autorevole é importante. Tuttavia potrebbe non essere sufficiente a conferire la giusta "forza" al link stesso.

Il motore di ricerca associa una serie di pagine qualità per una query specifica, definite expert pages, che sono pagine di riferimento di qualità per un dato argomento. I link che partiranno da queste pagine rilevanti trasmetteranno un valore decisamente alto alla pagina che andranno a linkare. Vi é dunque una doppia componente: l'algoritmo analizza congiuntamente tanto l'autorevolezza quanto la tematicità del sito linkante.

Crescita dei link nel tempo

link tempoChiariamo subito che per Google un link acquistato é lecito. Non si tratta di una violazione delle linee guida di Google, se così fosse escluderebbe la possibilità di rivendere spazi pubblicitari all'interno del sito.

E' ammissibile indicando l'attributo "rel=nofollow", attributo che non trasmette valore alla pagina linkata. Pertanto, ben venga l'acquisto di link, a patto che questa pratica non venga utilizzata per manipolare il posizionamento.

Per non incorrere in penalizzazioni occorre adottare delle precauzioni. Occorre evitare di acquistare link temporali, a scadenza, ma soprattutto occorre creare la nostra matrice di link un pezzettino alla volta. La crescita vertiginosa e non esponenziale viene vista come una pratica scorretta che, alla meglio, non porterà alcun beneficio. Proprio perché desterà dei sospetti agli occhi del motore di ricerca, che capirà che la crescita degli stessi link non sarà naturale ma artificiale.

Se hai bisogno di consulenza Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., spiegandomi bene il tuo progetto e la tua idea, cercherò di risponderti quanto prima.